Golf Ball

Iperecogenicità Intracardiaca o Golf Ball

Definizione
Microcalcificazioni che interessano i muscoli papillari delle valvole atrio-ventricolari o anche le corde tendinee, la banda moderatrice e l'anello tricuspidale.

Ecograficamente la golf ball si manifesta come una piccola formazione ecogena singola o multipla nel contesto del ventricolo di sinistra ( più frequentemente ) o in quello di destra o bilateralmente. In base alla ecogenicità della golf ball rispetto ad una vertebra di riferimento si distinguono tre diversi gradi (1, 2 e 3). Il grado di ecogenicità rispetto alla vertebra si ottiene riducendo il gain nel seguente modo: 
  1. grado 1: scompare prima la golf ball e poi la vertebra
  2. grado 2: golf ball e vertebra scompaiono contemporaneamente
  3. grado 3: la golf ball scompare dopo la vertebra
Da alcuni studi sembra che il rischio di cromosomopatia aumenti in rapporto all'aumentare del grading ed all'interessamento di uno o tutti e due i ventricoli (nel senso che la bilateralità aumenta il rischio) mentre il rischio di cardiopatie congenite (max 10%) non sembra aumentare con la bilateralità dell'interessamento ventricolare.
Altri studi riportano un aumento dell'incidenza di anomalie cromosomiche in rapporto all'età della paziente; in questi casi per calcolare la percentuale di rischio si applica un fattore di correzione che secondo alcuni studi (Anderson et al.) è pari a 1,8, secondo altri ( Smith ) è pari a 2,8. In tali casi si moltiplica l'età dalla paziente per il fattore di correzione ottenendosi il rischio di anomalie cromosomiche.
Altri studi non riportano queste differenze né tantomeno un aumentato rischio sia di cromosomopatie che di cardiopatie congenite; i dati della letteratura appaiono quindi discordanti ed allo stato la maggior parte degli autori considera la golf ball una variante normale che non si associa ad alterazioni cromosomiche ma è solo utilizzata come marker minore per cui il rischio aumenta in presenza di atri segni di sospetto.  

Management
Studio accurato dell'anatomia fetale per riconoscere eventuali altri segni di sospetto.
Discordanti in letteratura, come abbiamo già detto, sono i lavori scientifici sull'indicazione ad eseguire lo studio del cariotipo fetale (amniocentesi) e l'ecocardiografia fetale..
Il ricorso all'amniocentesi e/o all'ecocardiografia fetale è comunque consigliato nei casi di Golf Ball associata ad altri segni ecografici di sospetto, a test biochimico alterato e/o in caso di età materna uguale o superiore ai 35 anni.
Il consiglio in generale è quello di valutare caso per caso il rischio, eventualmente anche con il consulto di un genetista. 

                                               

 Bibliografia

Linee Guida SIEOG 2010 - Linee Guida SIEOG 2015
Barsoon MJ et al.: Is an isolated fetal cardiac echogenic focus an indication for fetal echocardiography? J Ultras Med,20(10):1043;
2001 
Bettelheim D et al.: The Value of echogenic foci (golfball) in the fetal Heart as a marker of chromosomal abnormalities. Ultras Obstet 
Gynecol,14(2):98;1999
Brown DL et al.: Left ventricular echogenic focus in the fetal heart: Pathologic correlation. J Ultras Med,13:613;1994
Lehman CD et al.: Trisomy 13 syndrome. Prenatal US finding in a review of 33 cases. Radiology,194:217;1995
Wax JR et al.: Isolated multiple bilateral echogenic papillary muscles : a unique sonographic feature of trisomy 13. Obstet Gynecol,99(5Pt2):902;2002
Winter TC et al.: Echogenic intracardiac focus in 2nd-trimester fetuses with trisomy 21: usefulness as a US marker. Radiology,
216(2):450;2000
Bradley KE et al.: An isolated intracardiac echogenic focus as a markers for aneuploidy. Am J Obstet Gynecol,192(6):2021;2005
Bromley B et al.: Echogenic intracardiac focus (EIF): association with aneuploidy in both high and low risk patient. J Ultras Med,
17:127;1998
Bromley B et al.: Echogenic intracardiac focus: a sonographic sign for fetal down syndrome. Obstet Gynecol,86(6):998;1995
Carrico A et al.: How important is a cardiac echogenic focus in a routine fetal examination? Rev Port Cardiol,23(3):459;2004
Coco C et al.: An isolated echogenic heart focus is not an indication for amniocentesis in 12672 unselected patients. J Ultras Med,23(4):489;2004
Degani S et al.: Cardiac function in fetuses with intracardiac echogenic foci. : Ultras Obstet Gynecol. 2001,18(2):131;2001
Levy DW et al.: The left ventricular echogenic focus. A normal finding. AJR,150:85;1998
Prefumo F et al.: Isolated echogenic foci in the fetal heart: do they increase the risk of trisomy 21 in a population previously screened 
by nuchal translucency? Ultras Obstet Gynecol,18(2): 126;2001
Ranzini AC et al.:Fetal intracardiac echogenic foci: visualization depends on the orientation of the 4-chamber view. J Ultras Med,20(7):763;2001
Tran SH et al.: Ethnic variation in the prevalence of echogenic intracardiac foci and the association with Down syndrome. Ultras Obstet Gynecol,26(2):158;2005
Wax JR et al.: A preliminary study of sonographic grading af fetal intracardiac echogenic foci: feasibility, reliability and association with aneuploidy. 
Ultras Obstet Gynecol, 16 (2) : 123;2000
Wax JR et al.: Fetal intracardiac echogenic foci: does it matter which ventricle? J Ultras Med, 17(3):141;1998
Wax JR et al.:Are intracardiac echogenic foci markers of congenital heart disease in the fetus with chromosomal abnormalities? J Ultras Med,23(7):895;2004
Wax JR et al.:Sonographic grading of fetal intracardiac echogenic foci in a population at low risk of aneuploidy. : J Clin Ultras,31(1):31;2003
Wolman I et al.: Intracardiac echogenic focus: no apparent association with structural cardiac abnormality. Fetal Diagn Ther,15(4):216;2000


Aggiornamenti



Med 2000 - Via Nazionale Appia 197, 81022 Casagiove (CE)
Tel: 0823 493548 - 0823 494944 (4 linee) | Fax: 0823 1833735 | E-mail: info@med2000eco.it | P.Iva 02723040610

Web agency: Bitmatica.it