Corioangioma

Corioangioma


Il corioangioma fa parte del gruppo dei tumori placentari non trofoblastici e rappresenta la forma neoplastica benigna più comune della placenta. 
All'esame ecografico il corioangioma si presenta come una massa rotondeggiante, ben delimitata, ipoecogena o mista, di diametro variabile da 1 a 5 cm.

                                                   

E' in genere localizzato vicino alla inserzione del cordone ombelicale sulla superficie fetale della placenta.

                                                   

Altra caratteristica evidenziabile al Color-Doppler è un evidente flusso ematico e/o un grande vaso nutritivo afferente.

                                                   

                                                   

                                                   

Le caratteristiche vascolari lo distinguono da altre neoformazioni placentari quali l'ematoma, la deposizione subcoriale di fibrina, la degenerazione idropica, un leiomioma in degenerazione adiacente alla placenta, un teratoma placentare.

Sono state descritte varie complicanze, specie per i corioangiomi di diametro > 5 cm., tra cui polidramnios, idrope, cardiomegalia fetale, trombocitopenia, IUGR, parto pretermine, preeclampsia, innalzamento dei valori ematici materni di alfa-fetoproteina.

Management

Monitoraggio ecografico del feto alla ricerca di eventuali complicanze specie la ricerca di segni di sovraccarico di volume con scompenso o idrope.




Aggiornamenti



Med 2000 - Via Nazionale Appia, 81022 Casagiove (CE)
Tel: 0823 493548 (4 linee) | Fax: 0823 494944 | E-mail: info@med2000eco.it | P.Iva 02723040610

Web agency: Bitmatica.it